Cura smagliature: cosa fare e cosa non fare

combattere le smagliature

Cura Smagliature: volete sapere cosa fare?

Avete presente tutte quelle creme e quelle lozioni che avete comprato spendendo un sacco di soldi, ma che non hanno avuto l’effetto che speravate? Ecco, potete pure buttarle tutte. O quasi. Partiamo subito da una domanda: cosa intendete voi con cura per le smagliature?

Perché se pensate di eliminare le striature sui punti critici del vostro corpo, tutti i cosmetici che avete nell’armadietto non serviranno a granché, mentre ancora qualcuno può salvarsi se avete intenzione di prevenirne la formazione. Non c’è prodotto cosmetico al mondo che sia in grado di penetrare in profondità nel derma, dove si trovano le cellule responsabili dell’elasticità cutanea. Per cancellare i segni lasciati dalle smagliature è necessario intervenire con il laser frazionato.

Il laser frazionato, l’unica cura alle smagliature

Se avete sentito parlare del laser frazionato almeno una volta, sapete già che non è un’esagerazione affermare che si tratta dell’unico rimedio per eliminare le smagliature. Grazie alla sua azione selettiva, il laser agisce proprio sulle zone lesionate della cute, dove le fibre elastiche hanno subito una frattura, stimolando la produzione di collagene ed elastina per effetto della fototermolisi.

È vero, esistono anche gli scrub e i peeling con agenti chimici, ma anche in quel caso la cancellazione delle smagliature non è totale. Un miglioramento è però decisamente innegabile. Ma perché accontentarsi?

Laser frazionato contro le smagliature

Con il Palomar 1540, l’ultimo arrivato nella famiglia dei laser frazionati, le tempistiche di trattamento sono nettamente ridotte, così come le contro indicazioni. Contrariamente alle tecniche laser precedenti, il Palomar 1540 non lascia alcun tipo di escoriazione o rossore sulla pelle, consentendo un’immediata ripresa delle attività quotidiane del paziente.

Per ottenere dei risultati concreti, bastano circa 3 sedute a circa 2-4 settimane di distanza a seconda della gravità del caso e del tipo di striatura. Non a caso, il Palomar 1540 è stato nominato dalla FDA, l’ente americano che regolamenta i prodotti farmaceutici, come il miglior rimedio per la cura delle smagliature.

Vota il post !

Tags: ,

Segui Projectvar su:

Iscriviti alla nostra newsletter e-mail per ricevere gli aggiornamenti.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Cura smagliature: cosa fare e cosa evitare | Sa... - 3 maggio 2013

    [...] Cura smagliature: tecniche per la cura di questi inestetismi e consigli su cosa fare e cosa non fare per trovare rimedio alle smagliature.  [...]

  2. Smagliature dopo la gravidanza: ecco cosa fare - 6 giugno 2013

    [...] se volete cancellarle in modo definitivo, il miglior rimedio contro le smagliature è il laser frazionato Palomar 1540, una metodica indolore e sicura che vi darà ottimi risultati [...]

Lascia un commento