Il disagio del Disturbo Ossessivo Compulsivo

DOC

Ossessioni e compulsioni invalidano chi ne soffre e lo invadono con un forte senso di disagio.

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo è un problema che oggi affligge molta gente, e come molte malattie della psiche procura uno stato di disagio che si manifesta per l’appunto con ossessioni e compulsioni, tra l’altro il problema è che tale disturbo non è quasi mai episodico ma spesso si manifesta con un’altalenante fase continua che nelle punte di massima gravità diventa molto pesante e pericolosa.

Partendo dai sintomi, il D.O.C. (disturbo ossessivo compulsivo) si manifesta con il presentarsi del bisogno di ripetere delle azioni con frequenza sempre crescente fino a diventare ossessiva, la ripetitività è determinata dalla sensazione di avere l’obbligo di fare una determinata cosa, e questo genera la cosiddetta fase “compulsiva“.

Per capire meglio di cosa stiamo parlando vediamo più specificatamente:

Cosa sono le ossessioni?

Le ossessioni sono pensieri ricorrenti che condizionano l’individuo e lo rendono sofferente anche quando lo stesso riconosce che sono frutto della propria mente, anche se talvolta in casi estremi tali pensieri cominciano a essere considerati come reali e si finisce nel campo della schizofrenia.

Cosa sono le compulsioni?

Le compulsioni vengono determinate dalle ossessioni, o per meglio dire, sono dei pensieri che portano l’individuo a compiere con ripetitività un’azione che viene percepita come sistema riparatorio ad un’errore o come sistema utile ad alleviare il fastidio causato dalla relativa ossessione.

Cosa fare per curare il disturbo ossessivo compulsivo

Questo tipo di problema o stato mentale invalidante ha in assenza di cure appropriate un decorso continuo che può essere di tipo episodico (raramente) o cronico, in quest’ultimo caso la cronicità può essere altalenante o stabile. Tuttavia le cure esistono anche se per alcuni individui che ne soffrono risulta difficile l’applicazione o addirittura l’avvicinamento alla terapia perchè lo stesso si mostra refrattario al trattamento.

Le cure per il D.O.C. sono da ricercarsi in farmacologia e/o Psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Per approfondire l’argomento consulta il sito dell’APC (Associazione di psicologia cognitiva).

Tags: , , ,

Segui Projectvar su:

Iscriviti alla nostra newsletter e-mail per ricevere gli aggiornamenti.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Disturbo Ossessivo Compulsivo, un problema inva... - 31 maggio 2013

    [...] Il D.O.C. o Disturbo Ossessivo Compulsivo è un problema mentale che può essere curato con farmaci e/o Psicoterapia per eliminare ossessioni e compulsioni  [...]

Lascia un commento